Dogs World - il mondo dei cani

Reply

Le ossa - Scopriamo la verità

« Older   Newer »
view post Posted on 17/2/2011, 01:45 Quote
Avatar

Best In Show

Group:
Cani da Pastore
Posts:
4,483
Location:
From the wilds lands

Status:


Queste stra-maledette, argomento di numerose discussioni contraddittorie. proviamo a fare un po di luce?
I Barfisti sostengono l'alimentazione a crudo e integrazione di ossa (di ogni tipo, ossa di pollo, coniglio, manzo).
Le "voci di corridoio" e penso anche prove concrete sostengono che soprattutto le ossa di pollo (crude o cotte che siano) nuocciono gravemente alla salute dell'animale.

In molti consigliano l'osso di ginocchio della vacca sostenendo che non faccia male, i Barfisti lo sconsigliano a priori perchè essendo questo una parte che sostiene il corpo sarà molto dura e difficile da rompere, rischiando danni ai denti e scheggie pure qui.

Ragionamento mio personale: Quando i miei cani mangiano vivo, di certo non stanno li a spennare e togliere gli ossicini...ingoiano per intero e sono ancora vivi, come mai allora le ossa del pollo no (o comunque ossa in generale) e quelle di tortore/piccioni/roditori da giardino si?
N.B. (non sono una matta che da ai cani animali vivi, capita che in giardino vengano acchiappati perchè si posano a terra).

Vi prego di non rispondere per "sentito dire", ma per esperienze concrete ;)

SPOILER (click to view)
Ale lo so che c'è un topic vecchio simile, ma l'ho trovato non esauriente e appunto datato. Se preferisci continuare li allora aggiungi questo con l'altro.
 
PM Email  Top
vietorina
view post Posted on 17/2/2011, 11:45 Quote




Non so perchè le ossa dovrebbero fare male. Io sono totalmente d'accordo con i "barfisti" anche perchè da qualche mese seguiamo la dieta a crudo. Ossa comprese. ^_^

E' vero che le ossa di pollo si spezzano facilmente, ma essendo inglobate nella carne non danno problemi. Anche perchè l'osso crudo è più elastico, non è così fragile come quello cotto.
Io ho i cani piccoli, quindi l'osso più grande che riescono a mangiarsi è il collo di tacchino o la costoletta di agnello. Già la coda di vitello è troppo dura per loro.
Importante è non dare troppe ossa, perchè potrebbero creare un "tappo"...induriscono parecchio le feci. E' meglio dare sempre le ossa polpose.

Posso dire soltanto che i miei cani hanno avuto un grande giovamento nel masticare le ossa polpose: i denti puliti dal tartaro! :boss:
 
Top
view post Posted on 17/2/2011, 15:16 Quote
Avatar

Best In Show

Group:
Cani da Pastore
Posts:
4,483
Location:
From the wilds lands

Status:


Io fornisco spesso ossa di pelle di bufalo oppure midolli che estraggo personalmente e qualche volta cartillagine. Denti perfetti :D
Ma da qualche mese volevo provare a fornire carne e ossa tutto assieme, come dicono i barfisti, ma ho paura che avendo cani grandi mangino troppo in fretta e non mastichino a dovere.
 
PM Email  Top
vietorina
view post Posted on 17/2/2011, 15:34 Quote




La grandezza delle ossa deve essere proporzionata al cane. Io, per esempio, devo dividere i colli di tacchino alneno in 2 parti. Tu, con i cani più grandi puoi dare i colli interi e puoi dare anche le ossa più grandi: coda di vitello, collo di agnello, zampetto di agnello, pipistrelli di pollo, coscia di tacchino...
 
PM  Top
view post Posted on 17/2/2011, 15:36 Quote
Avatar

Best In Show

Group:
Cani da Pastore
Posts:
4,483
Location:
From the wilds lands

Status:


Penso che proverò con qualche coda, ma non ho intenzione di abbandonare le crocche XD
 
PM Email  Top
Pataz<3
view post Posted on 17/2/2011, 16:18 Quote




Io le ossa di pollo non le ho mai date a Camilla perché essendo cotte si spezzano facilmente e possono bucare lo stomaco. Una volta mia sorella piccola per sbaglio le ha dato un due ossa di pollo ma non l'è successo nulla, figurarsi, ha uno stomaco d'acciaio :woot: Altre ossa, di qualsiasi tipo, gliele do sempre. Ad esempio ieri sera, oggi a colazione e sta sera a cena c'è l'osso di manzo suppongo, che è servito per il brodo (osso + carne ovviamente). Poi una/due volte all'anno le porto lo stinco di maiale dal ristorante dei miei bisnonni, come matta :D Piove, nevica, grandina, ci sono 40°C e lei sta là in giardino a rosicchiarsi quest'osso per un'oretta e non lascia NULLA! E questo glielo davo già quando era cucciola.
A Camilla non ha mai fatto male nulla, ha i denti molto puliti e quindi secondo me male non fanno ;) Io però le do ossa quando ci sono o quando vado dai miei nonni che hanno il ristorante e avanza qualche osso di maiale, cinghiale etc..
 
Top
view post Posted on 17/2/2011, 17:19 Quote
Avatar

Best In Show

Group:
Cani Da Caccia
Posts:
2,822
Location:
Arezzo e se non sai dov'è, studia geografia ù_ù, ma anche Mecattonia

Status:


Il cane, sempre dal punto di vista barfista, (viva le rime lol) è un animale carnivoro, provvisto di un organismo adatto a mangiare e digerire anche le ossa e questo è vero e approvato.
E' altrettanto vero, però, che in natura di certo non si metterebbe a cuocere su un bel falò uno spiedino di pollo.
Perciò, le ossa, secondo me, si possono dare tranquillamente, dal pollo, al manzo, al tacchino, all'agnello, purché siano assolutamente CRUDE.
Oltretutto un osso cotto perde molto dei suoi nutrienti e dunque diventa inutile per la dieta BARF che apporta le giuste sostanze principalmente grazie alle ossa.

3A8co


avatar e firma by Howling




NBb9k


 
PM Email  Top
view post Posted on 17/2/2011, 18:50 Quote
Avatar

Best In Show

Group:
Founder
Posts:
12,318

Status:


E come diceva vietorina nel primo post, dato che mi sembra una cosa da non sottovalutare assolutamente, mai esagerare perchè possono causare dei blocchi intestinali.

Praticamente assente fino a data da destinarsi causa università e mancanza di tempo libero.


PitaPata Dog tickersPitaPata Dog tickers

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 19/5/2011, 14:03 Quote
Avatar

Best Of Group

Group:
Retriever
Posts:
1,976

Status:


io alle mie bimbe non ho mai dato ossa di pollo perchè mi ricordo una volta al cane che avevo da bambina gli era stato dato un osso di pollo e gli si era conficcato nella bocca di traverso e lui non riusciva a toglierselo, per fortuna mia mamma aveva il sangue freddo, gli ha aperto la bocca e glielo ha tolto lei, da allora ho paura e non gli do niente a nessuno.
Ho provato a dargli un paio di volte le ossa di manzo, crude e una volte cotte, beh loro, soprattutto la golden ha avuto dissenteria e allora non gli ho più dato neanche quelle, solo crocchette e ogni tanto, ma molto raramente e poca roba, qualche avanzo di cucina.Magari del pollo gli do i calletti e la carne quando magari lo compro e me ne avanza un pò.

an1cMmFVM2J0005MDAwMTQwOGx8MjUzMTg1MTBkbGF8U2FmaXJhIGhh



logoprimavera550

jpg



bannernana

 
PM Email  Top
view post Posted on 6/6/2011, 17:11 Quote
Avatar

Best In Show

Group:
Cani da Pastore
Posts:
4,483
Location:
From the wilds lands

Status:


Ho trovato le ossa perfette. Ai supermercati Billa-Auchan-Pam (e non so in altri, qui ho questi) trovo le "ossa pulite di vitello" nei banchi frigo dove sono gìà pronte, quando le vedo le tasto e se sono ben coperte da carne e abbastanza morbide faccio scorta e congelo. Non sempre sono quelle morbide, a volte capita di trovare qualche osso troppo duro e allora scarto. I cani gradiscono e le ossa essendo "morbide" e coperte di carne non scheggiano.


La gente vede la follia nella mia colorata vivacità
e non riesce a vedere la pazzia nella loro noiosa normalità!

 
PM Email  Top
view post Posted on 19/9/2011, 15:37 Quote
Avatar

PUPO's Mamy

Group:
Meticci
Posts:
15,751
Location:
Umbria

Status:


Mi intrometto in questa discussione perchè proprio stamattina sono venuta a conoscenza della dieta Barf, però ho subito pensato pure io "e le ossa"? Sarà che ho una paura matta che le possano andare di traverso o che si possa far male in bocca..forse ragiono troppo come se fosse un bambino invece che un cane ^_^
Ah premetto che ancora la mia cagnetta Kikka non è arrivata, nel frattempo mi sto documentando più possibile sull'alimentazione.
E poi come si sceglie quali parti di carne dare?

2vmak5h
La felicità è un dolce soffrire,
è la speranza di realizzare un sogno e non la realizzazione di esso,
è ciò che tiene in vita l'anima di ognuno di noi,
è quello che tutti cercano nella luna senza rendersi conto che si può trovare anche nella più piccola stella,
è l'accontentarsi di ciò che si possiede e non il possedere ciò che ci accontenta,
è l'infinito e allo stesso tempo il nulla.
 
PM  Top
GTpioneer
view post Posted on 18/1/2012, 16:30 Quote




Secondo voi un osso di ginocchio di vacca, pero' un pezzo piccolo, dopo essere stato masticato a lungo e poi ingerito, puo' far male?
 
Top
11 replies since 17/2/2011, 01:45
 
Reply